Renzi non rischia nulla

Renzi non rischia nulla. Diciamolo subito a scanso di equivoci. Chi rischia è il popolo. Non certo lui che dice di metterci la sua sfrenata ambizione. Ma nulla ci è dato sapere di come vuole affrontare questo stato di crisi. Perchè a ricordare quanto sia poco credibile renzi c’è proprio renzi con le sue esternazioni. Da enricostaisereno a elezioniprima, renzi ci ha abituato a rivoltamenti della frittata fin troppo imbarazzanti. E non per lui, che pare abbia la faccia per dire tutto ed il suo contrario, ma per tutti coloro ai quali ha chiesto di farlo fare. Già, il fare. Ma qual’è questo fare? Calare in fretta la mannaia brandita da personaggi del suo entourage come Yoram Gutgeld, acerrimi nemici dello stato.

Le riforme dettate a scadenza mensile per il senato ed il titolo V , non sono altro che il massacro di quanto rimane delle istituzioni così come dovrebbero esserci come “struttura” organismo dello stato. Per troppo tempo stravolte nella loro funzione da chi le ha albergate indegnamente, vengono attaccate come farraginose e quindi intralcianti la corsa distruttiva dell’euro nei confronti di quanto rimane della sovranità popolare e monetaria.

D’altronde anche renzi ha parlato di abolizione del contante! Come arma contro la corruzione. Siamo al mal di testa combattuto a colpi di accetta. Ecco un errore clamoroso indotto dall’euro: come pensa di dare una carta di credito a tutti quegli italiani che le banche hanno iscritto alle black list dei protestati o incagliati, di quanti sono assillati da equitalia, dall’inps, questo sembra non parlarne nessuno!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...