All I have in this world is my balls and my word

“Tutto quello che ho al mondo sono le mie palle e la parola data.”

che_palle

Le palle, c’è le abbiamo tutti. C’è chi le ha d’acciaio, e se ne vanta. C’è chi se le tocca. Perchè un attasso del genere, quello che porta letta, è fuori dall’ordinario! Al Pacino è l’unico che può reclamarle veramente, le palle d’acciaio.

Ehi letta, ma quale corto circuito mediatico?… Ma lascia stare!…Piuttosto smettila di appropriarti di cose che non ti appartengono, dalla democrazia di questo paese, fino ad Al Pacino!

Dovevi fare poche cose, e stai cercando a tutti i costi di farne una, l’unica, che non dovresti fare!…Dovresti occupare della legge elettorale e del reddito di cittadinanza, e giochi con le frasi dei film?…Occorre andare a votare! Non postergare il taglio del finanziamento pubblico ai partiti, o lasciar scadere l’aumento dell’iva! La vera mannaia sulle spalle della gente!…Tiri di qua e di là sta coperta, che è corta, per perdere tempo e maturare privilegi.

Cosciente del fatto che stai buttando nella più nera miseria milioni di persone. E smettila di ripetere che c’è lo chiede l’europa! Qui tutto va in malora, svenduto, bruciato, impoverito, distrutto e tu parli ancora d’europa? Arriverai a chiederci il sangue per l’europa, o addirittura la vita, come hai auspicato ( ecco dove toccarsi!) pure con un libro! Morire d’europa! Ma sei fuso? Sei completamente fuori?…

Certo, cresciuto a pane e andreotti tra i palazzi del potere, oggi sei il burattino di un re morente, che sta cantando il suo lamento di morte, con l’ultimo afflato di terrore da spandere a piene mani! Rinforzate gli eserciti!…Sennò come ci difendiamo dal popolo?…Armiamo i corpi antisommossa, i lince!…Tirate fuori le palle! C’è tanto da devastare!…Dovete fermarvi! Siete degli assassini. Sicari mandati dall’europa per distruggere questo paese. Annientarne lo stato. Espropriarlo delle prerogative che ha per difendere i cittadini e produrne il benessere, renderlo inerme. Come? Togliendo di fatto la sovranità monetaria e popolare al popolo. Uno stato che non può battere moneta e non amministra nel nome del popolo, non serve a niente. Decideranno la sua politica i banchieri e le multinazionali che ne comprano il debito. Noi, non siamo più cittadini italiani. Siamo sudditti. Sudditti della troika europea e della germania. La nazione che, per la terza volta in poco più di un secolo, ha portato il continente al baratro. Se per due volte si sono usate armi convenzionali, per quest’ultima, la germania, ha usato armi ben più potenti, che ha provocato un disastro maggiore delle prime due volte. Ma qui, sta la perversa magia, l’inganno, la truffa. Non si sono viste le macerie per molto tempo!

O non si volevano vedere.  Si volevano nascondere. Chi ha deciso tutto questo? Chi ha firmato i trattati capestro, senza dire niente? Chi ha messo la firma su quei trattati che arrogano ad una elitè che si è auto imposta senza il voto dei cittadini, il diritto di imporci una tassa ventennale di cinquanta miliardi di euro ? Se oggi il problema è il miliardo da versare nelle tasche degli italiani, fra un anno, come potremmo darne 50 (cinquanta) all’europa? …Ricordate che più grossa è la bugia, più sarà verosimile per la gente, che non si accorgerà di quanto sta accadendo intorno a loro, veramente. E’ un trucco.

9/11 è stato il più spettacolare, dopo l’assassinio di JfK, presidente americano ucciso a Dallas cinquant’anni fa. Oggi hanno spento la televisione pubblica in Grecia. Cala il sipario su una nazione. Adesso tocca a noi!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...