Rodota’ dovrebbe sapere?

04-05-13

Da un post che vorrei scrivere a Roberto Buscetta .

Stefano Rodotà

Stefano Rodotà

“Rodotà dovrebbe sapere”.

Già, perché il professore Rodotà dovrebbe sapere che Keynes è stato messo in minoranza già da tempo?  Al professore Rodotà credo si possa riconoscere il merito di esser parte attiva della conquista dei diritti dell’uomo, in un epoca che questi, sono calpestati da banche e multinazionali. Gli stessi attori che recitano il ruolo di quelli che fanno girare l’economia del mondo … e le cifre sono da spavento.

…bisogna chiedersi perchè, Keynes è stato messo in minoranza. Rodotà lo sa. Il professore ha parlato in altre sedi di come si arrivò, quale fu il piano che riuscì a mettere Keynes in minoranza…

Qui, si sale di un gradino sulla lunga “scala del capitalismo”. Occorre estendere le conoscenze dei personaggi e delle istituzioni ad un livello internazionale.

Paul Krugman

Paul Krugman

In un intervento sulNew York Timesripreso daCome Don Chisciotte”, Krugman indica nella clamorosa sconfessione pubblica dei guru di Harvard il possibile punto di arresto del cataclisma che ha falcidiato i diritti sociali.

E’ importante conoscere il pensiero di quest’uomo.

Paul Krugman è un uomo capace di avere una visione delle cose che riguarda un orizzonte vastissimo di conoscenza. Ne parlo anche in un altro post . Quest’uomo, sembra avere il buon senso di dire le cose come stanno e lo dice da anni: “questo non è il modo di combattere la crisi, specialmente nell’Eurozona,  dove la spesa pubblica è sostanzialmente “vietata” da norme inaudite come il Fiscal Compact e il pareggio di bilancio. Misure che paralizzano Stati già impoveriti e neutralizzati, nella loro capacità finanziaria, dalla perdita della facoltà sovrana di gestire la moneta per soccorrere la popolazione nei momenti di crisi, riattivando l’economia.

 https://edicolandrea.wordpress.com/2012/11/24/paul-krugman/

http://www.libreidee.org/2013/04/krugman-fine-della-farsa-solo-il-deficit-ci-salva-dallincubo/

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11787

La sconfessione pubblica degli economist di Harvard

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...