Eccalà!

la casta immonda

La vecchia politica si perpetua attraverso finti giovani a cui è stato dato l’obbligo di metterci la faccia, per tutelare vecchie consorterie, riabilitare mummie, riallacciare alleanze rinnegate solo pubblicamente, per il periodo delle elezioni, quelle alleanze che ci hanno portato fin qui, alle macerie.

-

re giorgio ed il nano

Sotto l’egida di un garante del nuovo ordine mondiale, il presidente della repubblica ,rieletto per accollargli l’incapacità di una classe politica che non sa decidere nient’altro che se stessa, si perpetua il potere di quanti hanno prodotto lo sfascio che tutti conosciamo.

la casta

la casta

La vecchia politica tutta, si è riappropriata del potere, brigando nell’ombra del momento critico, usando tutti i mezzi di cui dispone. Organi dello stato, informazione, faccendieri e burocratici, ad di banche e fondazioni, tutti, in nome di vecchie consorterie note come bande, a tener duro per tenere a bada le richieste di un popolo, che chiede il cambiamento. Si chiama reazione, ed è prodotta da quanti vogliono che non ci sia cambiamento. Da quanti vogliono che le cose rimangano come sono. Quelli che, appunto producono una reazione al cambiamento. Chi sono? Ma i privilegiati, è chiaro. Sono quanti difendono ad ogni costo i privilegi acquisiti, il potere che esercitano, lo status personale che gli permette di vivere una vita parallela al di fuori della contingenza che tutti stanno vivendo. Sono quanti, avendo un privilegio da salvaguardare per sè, vogliono imporre ad altri rinunce e sofferenze.

governo letta

governo letta

Il governo letta è il risultato prodotto dalla categoria della vecchia politica per perpetuarsi. Le scelte, che hanno portato a questo stato dei fatti, non tengono in nessun conto il movimento. Dal presidente rieletto all’ultimo pennivendolo, tutti si sono mossi in massa per mettere nell’angolo l’M5S ed escluderlo dalla gestione del potere. A tanti però, sembra  sfuggire un particolare. Che è la nascita di una vera opposizione al governo. Adesso, esiste una forza che può fare davvero opposizione al governo in carica. Prima non c’era. Già da vent’anni non c’era opposizione in Italia, non potendo definire opposizione, quella fatta dal pd al nano. Dopo vent’anni, finalmente il pd ha gettato la maschera. La rincorsa al centro, termine sul quale destra e sinistra in Italia hanno fatto finta di darsi battaglia, è finita. Centro è pd e pdl. L’incesto è fatto. Adesso i due schieramenti possono finalmente fare alla luce del sole, quello che per anni hanno fatto nascondendosi da tutti. E si nascondevano perchè ciò che facevano, era immondo ed innaturale. Contro natura. Adesso, non hanno più remore. Brandendo incompetenza e populismo son riusciti nell’ennesimo stupro nei confronti del popolo. Sono riusciti a farsi rieleggere per continuare l’oscena condotta che l’europa ha imposto a centinaia di milioni di cittadini.

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...