8 punti.

https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/528187_530075763711796_1184815495_n.jpg

8 punti che generalizzano molto…per non dire che si arriva a rilevarne almeno la metà falsi…un tipo di comunicazione che fa acqua da tutti i lati, non ci si poteva aspettare altro…

Il primo. Non c’è un capo. C’è un garante. Qualcuno ci deve essere. Mentre i candidati delle quirinarie, scalcinate e implumi, dicono il contrario con 10 nomi in cui c’è pure prodi, seppur al settimo posto. Il secondo, il pensiero unico. Questo è veramente troppo. Con l’idea della setta ci si va a nozze. In un periodo come questo … Che per altri versi, diventa complottismo. La pluralità di voci, all’interno di questo movimento, a momenti diventa cacofonica.

E’ falso il quarto punto! Perchè di regole ne sono state date, per alcuni anche troppe! Il quinto punto, mette su piani diversi tre tipologie leggendole in chiave calcistica:chi nasce juventino non può morire milanista! emilio fido docet.

…Anche il sesto è un falso! Lo sfascio c’è già. Basta volerlo vedere. E non avere paura. Ma c’è. Potete starne certi. Siamo ad un livello di barbarie che rasenta l’oscurantismo d’altri tempi.  Il settimo, l’idea che l’ignoranza sia positiva, è veramente terribile. E’ un tale ossimoro come limone tra i denti. Ma perché non parliamo d’altro?…

…L’ottavo, è una balla colossale! Perchè ormai da mesi il movimento dice che occorre andare in europa a ridiscutere i trattati…

…Bastano queste premesse per intavolare una discussione? Qui, quanti, vogliono ragionare? Questa è la premessa che propongo per leggere i fatti d’oggi, alla luce di quanto  possiamo annoverare come prova, per poterci discutere la propria tesi…

…Però mi frulla in testa una frase che mi ha rivolto Alessandro Triglia credo,che mi ha fatto riflettere sulla cosa.  Ma tu? Mi diceva, a nome di chi parli? …Già, a nome di chi parlo, chi mi porta, a ‘ccù appartiegnù? Cù si?…Parlo a nome mio. Mi pare chiaro. E parlo chiaro. La critica non mi preoccupa. Perché so essere spietato con me stesso. Però la domanda di Alessandro, mi è sembrata pertinente, perché riguarda le idee che hai, rispecchia quello che sei. Parlare in nome di.

Io, voi, noi, tutti. Ma sul serio.

 

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...