Ditemi perche’?

“Ci viene detto che delle intercettazioni tra Mancino e il Presidente la gente non deve sapere nulla”.  Rita Borsellino sul Fatto.

Può sembrare una frase da niente, ma non è così. Specie per me, che non ho visto il video hard di Belen e non leggo le intercettazioni sui giornali.

Però, che non devo sapere…

Da cinquant’anni aspetto di conoscere la verità. Ed adesso mi si dice che non posso sapere…Mi sto interrogando sul mio ruolo di cittadino, perchè come tutti, ogni  giorno, devo fare i conti con la realtà in cui vivo. Perchè ad  un cittadino sono chiesti dei doveri, che aumentano ogni giorno a scapito dei diritti. Al punto che non ne trovo uno, in cui riconoscermi, di diritto.

Ultimo dei doveri, il non sapere cosa si sono detti due persone, tra le più alte cariche dello stato, riguardo ad un argomento che si iscrive nella storia d’Italia, fino a ieri commemorata.

La trattativa stato-mafia.

Altro che schiaffo! Questo, è un cazzottone!

Che si aggiunge agli altri presi fin dagli anni cinquanta…Non sappiamo niente delle stragi che hanno ammannito la democrazia di questo paese in questi decenni. Questo è il paese dei muri di gomma, dell’ipocrisia nel nome dello stato. Il paese dove i presidenti usano ancora le partite di pallone per tentare di sollevare l’umore italico. E no, cicci. Mi sembra troppo. Almeno una di quelle tante vergogne nascoste negli armadi, c’è la dovete dire. E non si tratta di sapere cosa succedeva ai festini del premier. Qui si tratta di fare giustizia sulla morte di tante persone che hanno combattuto la mafia, fino a morirne. Qui si tratta di dare una svolta alla vita di tanti cittadini onesti, che meritano di conoscere la loro storia.

Io voglio sapere. Perchè non ho solo doveri, ho anche diritti. E voglio esercitarli, perchè della mia storia, si tratta. Si tratta del perchè sono qui, delle mie scelte, della mia vita.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...