Io

Mi hanno sempre detto che questo, era il migliore dei mondi possibili. Ero io SBAGLIATO, ero io quello che non capiva. Dopo un pò, inizi a crederci. Sono diventato un alcolizzato. Questo non mi aveva impedito di iniziare una pratica, che dopo quarant’anni frequento ancora e mi tiene in vita. La lettura. Leggo da quando sono un ragazzino, senza nulla togliere a quell’altra, la pratica di vita che mi ha messo di fronte alla morte non una ma…ROCCHENROLL!  Ed una morte giovane che mi avrebbe permesso l’ingresso nel mito, anche se rionale.

In vece, non è successo. Non sono morto. Nonostante i tentativi. Nonostante ogni sera andavo in cerca della mia, personale, roulette russa. Di giorno, era un’altra cosa. Una continua rissa per difendere quel che ero, quel che sono.

Sono pronto a giurare sulla buona fede della gente ma non prendetemi per il culo. Quel che mi chiedevano era di omologarmi ad un pensiero che  non solo era sbagliato, ma pure nocivo, per cui, avrei dovuto essere contento di quel che passava il convento.

Ma tuosto com’era, avevo fatto il giro per vedere cosa, il convento dava ai “parrocciani”, senza renderne conto.

A me vogliono raccontare.

A me, a me, a me ( il verso è di Ivano Fossati )

che dopo aver letto tutta la letteratura siciliana, da Duccio a oggi, ho conosciuto Dante e Tolstoj, Voltaire e Montaigne, Bellow e l’immenso Guignol, Piero Chiara, Greene e i maledetti, mi sono lasciato colare nelle vene Rilke, L’amata, l’unica, lasciva madre Alda, la trilogia di K. ed i versi immortali di Yates mentre lì, davanti un quadro, le mie lacrime non le vide nessuno.

E da allora, saranno vent’anni, che non succede più, anche se, giuro, c’è ne bisogno…ma credo che a me, a me, a me…toccherà una pazzia di latta e non d’argento e mi aggirerò ancora per questo deserto.

Perchè c’ho da leggere. Perchè c’ho da dire.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...